Il brand fiorentino vola alto,ma veramente tanto alto, con la campagna Gucci FW 2017. Non solo per il successo, economico e di fama, dovuto all’estro creativo di Alessandro Michele. Ma letteralmente su un altro pianeta.

Infatti, per la campagna pubblicitaria FW17 fotografata da Glen Luchford la label migra verso altri mondi, galassie popolate da alieni, robot, umanoidi.

La campagna sci-fi Gucci FW 2017

Come già anticipato dai video dei casting resi pubblici ad aprile su Instagram, Gucci ci trasporta nello spazio insieme ai suoi extraterrestri preferiti. Michele si ispira ai film di sci-fi degli anni ’50 e ’60. Da “Il Mostro della Laguna Nera” di Jack Arnold ad opere minori come La terra contro i dischi volanti del 1956. Oltre che alle avventure della crew della navicella spaziale USS Enterprise negli episodi di Star Trek.

I capi della nuova collezione autunnale disegnata da Michele vengono trasportati in paesaggi surreali, ultraterreni, all’interno di navicelle spaziali. Paesaggi dove eroi umani vestiti Gucci interagiscono con creature aliene e dinosauri.

Completano l’atmosfera luci alterate, grana della pellicola e effetti speciali vintage.